manutenzione del telo della tenda da sole

Il telo della tenda è molto importante anche per il funzionamento tecnico della vostra copertura, infatti nelle tende da sole ad avvolgimento ha lo scopo, tramite l’avvolgimento, di portare tutta la struttura in posizione di chiusura.

Dopo un certo tempo di uso le cuciture possono indebolirsi e cedere creando problemi di funzionamento e di copertura oltre che di estetica. Purtroppo non è possibile ripristinare le cuciture dei teli che sono stati esposti all’esterno. Le macchine cucitrici sono molto delicate ed è importante mantenerle ben pulite ed il tessuto che è stato esposto agli agenti atmosferici accumula su di se pulviscoli di vario genere che possono inserirsi in alcuni punti nevralgici della macchina da cucire danneggiandola e comunque ne risentirebbe tutto l’ambiente di lavoro che deve essere igienicamente impeccabile per poter produrre nuovi teli perfettamente puliti.

L’operazione di pulizia del telo in lavatrice è sconsigliata per diversi motivi

1 i detersivi tolgono il trattamento del telo che gli garantisce una ottima tenuta dei colori all’esposizione del sole, fanno perdere coerenza al tessuto che diventa molto più morbido e tende ad allungarsi pertanto andrebbe lavorato nuovamente per ripristinare la misura originale.

2 il lavaggio generalmente non toglie le macchie generate dallo smog depositato sul telo per un lungo periodo

3 il telo lavato che ha perso la coerenza e rigidità originale fa perdere precisione alla chiusura della tenda che ovviamente avviene per avvolgimento dello stesso

4 la perdita dei trattamenti espone il telo a tutti i rischi dei tessuti più comuni che vengono esposti alle intemperie

5 l’operazione di smontaggio, pulizia, ripristino della misura e rimontaggio ha un costo che non giustifica il risultato pertanto molto poco conveniente.

Alcuni clienti hanno ottenuto discreti risultati nella pulizia usando un pulitore a vapore anche di uso casalingo; questa operazione è particolarmente economica e facilmente realizzabile in forma di “fai da te”, infatti il tessuto non deve essere smontato dall’armatura e l’attrezzatura necessaria non è particolarmente costosa e spesso già presente in casa, ovviamente dopo aver ben sbattuto il telo con un battipanni per far staccare la coltre di smog e polvere più superficiale. 

Anche l’uso dell’idropulitrice; è un buon rimedio e funziona piuttosto bene ma è abbastanza aggressivo e potrebbe anche deteriorare le cuciture del telo specialmente se abbastanza vecchio.

I tessuti plastici sono più facilmente igienizzabili e consigliamo di farlo con acqua e sapone neutro. Consigliamo anche di farlo frequentemente per non lasciare che lo smog depositato su di esso possa intaccare e quindi macchiare il telo che, una volta pulito, risulterebbe igienicamente pulito ma comunque macchiato.

 

A lungo andare, col passare degli anni, anche se il telo non ha perso i suoi colori originali, è consigliata comunque la sostituzione, infatti è possibile che in un momento inaspettato con un colpo di vento il telo, ormai indebolito, possa strapparsi e rendere inservibile la tenda.

 

Qualora doveste pensare di sostituire il telo della vostra tenda da sole con uno di altro colore vi suggeriamo di consultare il catalogo Tepotest e scegliere quello che fa per voi.

 

Tutti i suggerimenti sopra citati devono essere tuttavia confermati dal vostro fornitore di tende da sole

Seguici su:
Follow by Email
Facebook