come smontare una tenda a molla da balcone

Questa operazione è particolarmente pericolosa anche per gli operatori professionisti esperti in quanto, di solito, le tende da sole a rullo con richiamo a molla sono installate sul bordo estremo del soffitto dei balconcini pertanto, per effettuare la manovra di smontaggio e/o rimontaggio è altamente consigliato l’uso di cinte di protezione anche da parte di personale esperto del settore.

Le tende da balcone con richiamo a molla o più semplicemente denominate “tende a molla” sono delle strutture molto semplici il cui smontaggio è talvolta necessario come ad esempio l’operazione di pittura del soffitto, pertanto per evitare che il tessuto della tenda possa macchiarsi è consigliabile smontare la tenda lasciando al loro posto le piastre di ancoraggio, oppure per le tende che sono installate in zona balneare che non vengono usate durante il periodo invernale dai non residenti è consigliato non lasciarle esposte alla salsedine quando non sono usate.

Ecco come si procede:

è necessario avere con se una coppiglia con un diametro di mm 4 lunga 50 mm circa o poco più oppure un chiodo, preferibilmente in acciaio avente le stesse dimensioni da inserire in un foro situato sul rullo avvolgitore.

E’ preferibile eseguire questa operazione quando la tenda è avvolta sul soffitto.

La coppiglia deve essere inserita all’interno di due fori ovvero nel foro sul rullo avvolgitore e dell’asse all’interno cui è agganciata la molla. 

Si deve portare il foro del rullo avvolgitore all’altezza del foro che si trova sulla piastra di ancoraggio e con un po di manualità cercare di centrare entrambi i fori muovendo un pochino il rullo fintanto che non si sente la coppiglia entrare dentro al secondo foro interno, quello dell’asse.

 

Una volta che l’asse è fissato al rullo, la molla è bloccata possiamo procedere ad estrarre la coppiglia sulla piastra di ancoraggio, quella che fissa l’asse della molla interna alla piastra, continuando a sorreggere la tenda con una mano.

La coppiglia inserita tra la piastra di ancoraggio e l’asse potrebbe essere stata piegata per evitarne la fuoriuscita pertanto sarà necessario raddrizzarla con una pinza.

Una volta che l’asse è stato liberato dalla piastra si potrà procedere all’asportazione della tenda sollevando la parte dove siete ora di pochi millimetri, quel tanto da poterla estrarre dalla vostra parte, portarla verso di voi al di fuori della piastra e sfilarla dal perno sulla staffa all’altro capo della tenda. Questa ultima operazione è preferibile sia eseguita da due persone.

Seguici su:
Follow by Email
Facebook